Privacy Policy

lunedì 21 settembre 2015

Windows 10: nuova Build 10547 con novità piacevoli

Da pochi giorni, è stata rilasciata la nuova Build 10547  di MS Windows 10. Gli Insider la stanno già utilizzando con piacere. Infatti, la stabilità è migliorata. Inoltre, hardware incompatibile con Windows 8.1 Update 1 (rilasciato l’8 aprile 2014) è tornato compatibile.
Fra le novità, segnaliamo una nuova icona per l’App Store. Ora è più tridimensionale, e rende meglio l’idea di una “borsa della spesa”. Comunque, l’app, al momento, non riesce ad aggiornare automaticamente le App, comprese quelle di Microsoft.


Un’altra novità riguarda una richiesta che si è potuta lèggere più volte in Windows Feedback, ossia la possibilità di avere a portata di occhi informazioni sulla CPU e sulla Memoria. Come potete notare nell’immagine, al momento queste informazioni sono ancora in inglese (non c’è molto da tradurre, se non “memory” in “memoria”). Come far apparire questo riquadro? Porta il mouse o il dito sull’angolo in alto a destra dello schermo, e l’immagine comparirà in alto a sinistra. Naturalmente, in alcuni casi potrebbe dar fastidio, comunque è leggermente trasparente e, con il tempo, è possibile che sarà resa personalizzabile.

Segnaliamo qualche bug. Di nuovo, gli applicativi MS Office 2016 Preview al primo avvio vanno riregistrati, altrimenti resteranno in funzione per soli 29 giorni. Una volta fatta la registrazione, non sarà possibile intervenire su nessun file, finché non si riavvierà il primo applicativo di Office utilizzato per la registrazione. Al riavvio, teoricamente il contatore del periodo di prova dovrebbe tornare alla normalità. In caso di problemi, scrivete a Microsoft utilizzando Windows Feedback.

Un secondo bug riguarda proprio Windows Feedback. Questo bug è legato anche a una limitazione: l’impossibilità di salvare il proprio feedback prima del suo invio. Così se, nel momento in cui, aprirete il menu delle categorie, Feedback potrebbe chiudersi. Così avrete perso il messaggio, e dovrete ricominciare. La soluzione? Prima di toccare il menu delle categorie, evidenziato l’intero messaggio e premete sulla tastiera CTRL + C. Poi, tramite CTRL + V incollerete il messaggio nel nuovo feedback, sperando che questa volta non avvenga il crash dell’App.

La precedente aveva causato non pochi problemi a molti programmi. Ora sono tornati alla normalità. In particolare, è finalmente possibile reinstallare i software della Norton. A questo riguarda, però, segnaliamo che, dopo l’installazione, sarà riconosciuto un file di Windows 10 come virus. Si tratta di dasHost.exe. Se lo trovate nella sottocartella System32 di Windows, allora non è un vero virus, ma un errore di Norton Antivirus.

Un altro bug riguarda Internet Explorer e BlogFree. Quando provate a creare un nuovo articolo (cosa che mi sta succedendo in questo momento), non è possibile vedere ogni scritta, perché non è possibile scorrere la finestra.

Se con la precedente Build l’icona della system tray Rimozione sicura aveva smesso di funzionare, ora è di nuovo attiva.

Infine, che fare se si utilizzano più schermi, e quello principale non è riconosciuto? Staccare e ricollegare il cavo video! Per qualche ragione, durante l’aggiornamento, in alcuni casi, Windows 10 non riesce a rilevare lo schermo principale.

Reazioni:

0 commenti :

Posta un commento