Privacy Policy

giovedì 22 dicembre 2016

Razer Cortex per acquisire un videogioco

A quanto pare alcune Software House e alcuni produttori Hardware hanno deciso di lasciare un segno a questo 2016 che sta terminando. Infatti, sono di ieri due novità software presentate da Razer e da AMD, che si uniscono a una schiera di novità hardware da parte di Hauppauge. Tutte e tre queste aziende producono non solo hardware ma anche il software e i driver necessari al corretto funzionamento dello stesso hardware. Queste novità riguardano tutte l’acquisizione video di un game play, ossia di una partita ai videogiochi. Vediamo brevemente in cosa consistono queste novità.

Da ieri è aperta ufficialmente la Beta di Razer Cortex, un programma prodotto da Razer, famosa per le tastiere, i mouse e le cuffie da GAMING. Questo nuovo programma non richiede hardware Razer, e costa poco meno di 15 €. In cosa consiste?
Diciamo subito che, essendo in beta, non è ancora completo e può presentare qualche problema di funzionamento. Inoltre, non è ancora disponibile in lingua italiana. Le immagini che vedrete sono prese dalla versione francese.
Al primo avvio — cosa che richiede pochi attimi — sarà creata una lista di tutti i videogiochi presenti nell’Hard Disk, che saranno presentati in ordine alfabetico. La colonna Client permette di conoscere se si è acquistato da un particolare Store online (Steam, Origin o Uplay).
Il programma mette a disposizione anche uno Store interno, che è più simile a un motore di ricerca. Infatti, selezionando un videogioco in offerta, saremo rimandati allo Store online (è compreso Humble Bundle). Naturalmente, non mancano le offerte hardware di Razor.
Le funzioni di acquisizione dei videogiochi permettono salvare e di pubblicare il gameplay automaticamente. È possibile, infatti, associare il proprio canale Youtube (notate nell’immagine il nostro canale AWA TV). Si può stabilire, inoltre, se acquisire anche le immagini di una Webcam e aggiungere i commenti tramite un microfono.
Infine, la funzione Game Booster permette di ottimizzare il PC per migliorare l’esperienza di gioco.

In un prossimo articolo, parleremo della controparte di AMD, presentata nei giorni scorsi e disponibile da ieri, e di Hauppauge.

Reazioni:

0 commenti :

Posta un commento