Privacy Policy

mercoledì 21 dicembre 2016

Trend-Micro scopre un malware che colpisce gli ATM

Trend-Micro insieme all'Europol hanno scoperto a novembre un nuovo malware chiamato Alice, il quale però, secondo ricerche approfondite, era in giro già dal 2014.



Questo malware colpisce gli ATM, ovvero quelli che comunemente chiamiamo erroneamente sportelli Bancomat: l'infezione colpisce quelli equipaggiati con Windows XP.

Il metodo è semplice: collegando una chiavetta o un lettore CD-ROM all'ATM viene iniettato il malware, il quale può esser controllato tramite una semplice tastiera. All'avvio Alice richiede l'inserimento di un codice PIN, questo per evitare che dei dipendenti, analizzando il computer, possano aprirlo e capire di cosa si tratta. Una volta aperto ed inserito il PIN, l'attaccante può scegliere che taglio di banconote far uscire direttamente dal dispenser.

Il funzionamento è differente dalle altre famiglie di Malware dedicati agli ATM, infatti tutti gli altri interagiscono direttamente con il pad dello sportello: una scelta forse dovuta alla "pigrizia" degli autori.

Altri articoli inerenti gli ATM sono:

 I Bancomat hanno appena compiuto 49 anni. Ma sono davvero sicuri? - Analisi Eset - 

Fonte: Malware’s Newest Leading Lady: Alice -

Reazioni:

0 commenti :

Posta un commento