Privacy Policy

lunedì 17 aprile 2017

Nuovo PowerDVD 17

Con una speciale offerta, il sito Giveaway of the Day comunica la presentazione ufficiale di Cyberlink PowerDVD 17.

Il prezzo del programma è di 99,99 €, ma per alcuni giorni sarà scontato del 50%. Se doveste partecipare al concorso di GotD, potreste aggiudicarvi gratuitamente una delle 5 licenze in palio.
Quali sono le novità di questa nuova versione del tanto amato PowerDVD
È compatibile con i Blu-ray Ultra HD, ossia quei (pochi) dischi da 100 GB che iniziano ad arrivare in commercio, i cui contenuti includono una versione del film in risoluzione 4K o superiore. Anche YouTube ha iniziato la trasmissione di video in questa risoluzione. Per essere goduti al massimo, si potrà utilizzare PowerDVD, evitando di utilizzare il Browser di Windows. Così potrete godervi anche il nostro canale AWA TV.
Anche la tecnologia TrueTheater è stata aggiornata, supportando l’HDR. Se possedete un visore VR collegato alla scheda video, potrete sfruttare questo prodotto non solo in àmbito GAMING, ma anche con PowerDVD Ultra 17

Il vostro PC è pienamente compatibile con il nuovo PowerDVD Ultra 17? Per saperlo, cliccate qui e scaricate il software proposto dalla stessa Cyberlink. In quest’altra pagina, invece, troverete i requisiti minimi per far funzionare il nuovo PowerDVD.
Purtroppo, scoprirete che per usufruire della massima qualità di un Blu-ray Ultra HD sarà necessario un processore Intel della famiglia Kaby Lake i7 con GPU incorporata (Intel HD Graphics 630, Intel Iris Graphics 640 o superiore). Lo schermo deve essere compatibile con le specifiche HDCP 2.2. Non è possibile utilizzare una scheda video di qualità migliore, come le più recenti AMD Radeon e NVidia, che invece sono essenziali per la miglior gestione dei visori VR.
Altro requisito negativo: la scheda madre deve supportare la tecnologia Intel SGX e avere a disposizione un minimo di 128 MB, attivati nel BIOS.
Il connettore digitale e il cavo di collegamento fra la scheda madre e lo schermo o il videoproiettore devono supportare l’HDMI 2.0a o il DisplayPort 1.3 (o versioni superiori). Non si possono utilizzare adattatori, splitter e ripetitori. Sembra che non si possa utilizzare nemmeno la trasmissione HDMI Wireless (nonostante PowerDVD supporti la trasmissione di contenuti nella rete casalinga).
Gli altri requisiti sono standard, e non c’esprimiamo al riguardo.

Tirando le somme, ottimo sapere che esiste un nuovo PowerDVD, ma pessimo scoprire che i requisiti potrebbero obbligare a sostituire sia la scheda madre sia la scheda video, specialmente se doveste possedere una macchina costosa e comunque recente.

Reazioni:

0 commenti :

Posta un commento