Privacy Policy

lunedì 29 maggio 2017

Google spinge le connessioni cifrate: segnalati casi di blacklisting per siti che gestiscono password in HTTP

Come ben sappiamo Google (e non solo) sta spingendo molto per introdurre nella maggioranza dei siti web connessioni cifrate in presenza, perlomeno, di gestione password e dati sensibili. 

La connessione cifrata è quella connessione che è segnalata come SICURA dal browser: ad esempio in Chrome vedremo l'icona di un lucchetto con scritto Sicuro in colore verde, in Edge invece vedremo solo l'icona di un lucchetto chiuso. 

In alcuni siti invece questa connessione sicura,  anche in caso di inserimento dati sensibili come numero di carta di credito, password e simili NON è presente, il che significa trasmettere i dati in chiaro creando un potenziale problema di sicurezza. Ed è notizia riportata da Sucuri che numerosi siti di questo tipo sono stati inseriti in una blacklist da parte di Google, il quale mostra la seguente finestra:


Questo significa che i siti web, se vorranno restare nella normale ricerca di Google non vogliono esser segnalati come "potential phishing site" devono implementare la connessione HTTPS nei propri domini. 

Reazioni:

0 commenti :

Posta un commento