Service Pack 2: novità

      Nessun commento su Service Pack 2: novità

Ieri abbiamo annunciato la roadmap del nuovo Microsoft Service Pack 2, ma non sapevamo che proprio ieri sarebbe cambiata! Sì, da ieri, infatti, è disponibile la Beta.
Possono ottenerla solo gli abbonati TechNet+ Direct e Subscription MSDN.
Non sembra che la localizzazione sia in italiano. Lingue confermate: inglese, francese, spagnolo e tedesco.
Con la speranza che i tester e i programmatori non riscontrino problemi, la versione finale arriverà entro la fine della primavera.
Oltre alle novità menzionate ieri, eccone altre (elenco completo):

  • hotfix e patch rilasciate dopo la SP1, quelli già disponibili in Windows Update e molti nuovi;
  • nuovo motore di indexing e ricerca documenti, Windows Search 4.0;
  • Windows Vista Feature Pack for Wireless, che contiene miglioramenti nella gestione dei dispositivi e delle connessioni wireless (Windows Connect Now), con il supporto per Bluetooth 2.1;
  • il supporto nativo nel sistema operativo per la masterizzazione di dischi Blu-Ray;
  • miglioramenti delle performance legati al riavvio del pc dopo l’ibernazione quando non ci sono più connessioni wireless disponibili;
  • miglioramenti nella gestione del power management;
  • miglioramenti nello spooling e nella stampa con Windows Server 2008;
  • miglioramenti nella gestione di contenuti video ad alta definizione con configurazioni particolari di hardware.

La SP2 includerà degli strumenti per la rimozione post-setup dei file aggiornati
e non più utilizzati dal sistema, e nuovi strumenti per verificare se
l’installazione della SP2 viene bloccata da particolari device driver con
problemi noti di compatibilità

Requisito minimo per l’installazione del Service Pack 2: Service Pack 1 già installato. Non sembra che conterrà gli aggiornamenti del SP1 al contrario di quanto avvenuto con i Service Pack di Windows XP.

(Visited 5 times, 1 visits today)