Come creare una USB di recovery per Windows 10

      Nessun commento su Come creare una USB di recovery per Windows 10
usbrecover - Come creare una USB di recovery per Windows 10

Sappiamo ormai molto bene la procedura di ripristino o re-installazione sul posto di Windows 10, questo grazie allo strumento Media Creation Tools.

Con questo articolo vorrei portare l’attenzione su uno strumento insito nel nostro sistema operativo, il quale permette di creare un recovery drive in una chiavetta USB. permettendo il ripristino del sistema in caso di problemi o anche la reimpostazione totale di Windows 10 (eliminando App e Files personali)

 
Procediamo con la creazione della chiavetta:
 
WIN + R > digita “RecoveryDrive.exe” e dare invio > ora vedremo come da immagine 
 

bck01L - Come creare una USB di recovery per Windows 10

 

 

Come indica la freccia, questa spunta serve per inserire i file di sistema nell’unità: ricordiamo che il ripristino utilizzando questa chiavetta comporta la cancellazione dei propri dati e dei software installati, riportando il sistema all’origine.

Ad

Quindi, se non abbiamo specifiche necessità, NON spuntiamo la voce e clicchiamo Avanti

Ora lo strumento cercherà una chiavetta con almeno 512MB di spazio, consigliamo l’utilizzo di una chiavetta da almeno  4GB: assicuriamoci di non aver dati al suo interno, in quanto lo strumento cancellerà tutti i dati al suo interno e creerà il recovery drive.

Ora con questa chiavetta appena creata, potremmo accedere agli strumenti di ripristino in caso di necessità e ripristinare l’accesso al sistema in caso di problemi

ps. se scegliamo di includere i file di sistema servirà almeno una chiavetta da 8 o 16 GB

 
profilo01 80x80 - Come creare una USB di recovery per Windows 10
Seguimi

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica.

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
profilo01 80x80 - Come creare una USB di recovery per Windows 10
Seguimi
(Visited 78 times, 1 visits today)
Ad

About Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica. In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino. In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.