Steep: il videogioco ripidamente bianco

      Nessun commento su Steep: il videogioco ripidamente bianco
Cattura - Steep: il videogioco ripidamente bianco

“Steep” si traduce in italiano “ripido”. È anche il titolo del nuovo videogioco che Ubisoft farà uscire ufficialmente il 2 dicembre prossimo. Lo scorso fine settimana, però, alcuni di noi lo hanno provato in anteprima. Purtroppo, a causa di un crash del videogioco al primo avvio e a un paio di bug, non è stato possibile registrare il game play.

I bug del gioco
Già, Steep non si è presente bene al primo avvio, essendo crashato immediatamente. Il motivo? Il PC aveva attiva la funzione Virtual Super Resolution, una funzione che permette di attivare risoluzioni 4K con una scheda video AMD Radeon anche se è collegato uno schermo 2K. Nonostante la funzione fosse attiva, comunque, la risoluzione utilizzata in Windows 10 era la 1920 * 1080 (2K o Full HD). A quanto pare, Steep non ha digerito che la funzione fosse attiva ma non utilizzata. Infatti, si è avviato automaticamente in 4K, ma mostrando solo un quarto dell’immagine. Il software che utilizzo per videoregistrare era entrato correttamente in funzione, ma ha ripreso soltanto l’inizio del crash del gioco. Mi è venuto spontaneo cancellare i file, disattivare la VSR e ritentare l’avvio di Steep. Questa volta si è regolato automaticamente in 2K, e non si è mai bloccato.

Grafica da guardare ripidamente
Quando è partito il filmato di benvenuto, ho subito capito qual capolavoro grafico è Steep. Fotografie di una catena montuosa tutta bianca, su cui potersi muovere liberamente. Sì, il gioco ha un mondo aperto. Il personaggio che noi comanderemo si muoverà per chilometri e chilometri fra una vetta e l’altra, per poi gettarsi a fare acrobazie in volo o sulla neve. La simulazione è così precisa, che lo vedremo faticare per salire verso le alte vette.
Comunque, è possibile richiamare la mappa di quanto già visitato, e saltare direttamente verso la destinazione. Durante le camminate, però, ci si può fermare e, utilizzando un cannocchiale elettronico, cercare nuovi posti da andare a visitare per divertirsi e sfidare gli altri sportivi.

Video ufficiale

Gli sport
Il tutorial permette di provare tre dei quattro sport che il gioco permette di praticare virtualmente: snowboard, tuta alare e parapendio. Il quarto sport, lo sci, si dovrà scoprire da soli, una volta sbloccato. Ogni millimetro su cui si cammina, si vola o si scia, può essere trasformato in una competizione. Infatti, ci sono le competizioni preimpostate dai programmatori, ma anche quelle che gli utenti possono creare. Non è presente un vero editor. Le competizioni si creano automaticamente mentre sperimentiamo per conto nostro i percorsi; poi potremo stabilire alcune regole (punteggi, grado di difficoltà, limiti, ecc.). Tutto ciò permetterà, quindi, di interagire con altri videogiocatori di tutto il mondo.

Cattura1 - Steep: il videogioco ripidamente bianco
Immagine ufficiale del gioco

Oggetti scenici
Da tutte le parti della mappa troverete oggetti scenici che renderanno speciale la vostra permanenza nel mondo virtuale di Steep: casette di montagna, madonnine, ponti, ecc. Nel tutorial non si poteva interagire (se non con i ponti), ma non sarebbe strano scoprire di poter aprire la porta di una baita oppure iniziare a pregare ai piedi della statuina.

Cattura2 - Steep: il videogioco ripidamente bianco
Qualche baita su cui volare

Gare
Sono presenti personaggi virtuali gestiti dalla CPU, che affronteremo nelle gare predefinite. Gareggeremo contro videogiocatori di altri luoghi. Inoltre, alcune sfide prevedono un fantasma da sfidare. Se lo batteremo, la nostra performance sarà registrata nel gioco, e potremo sfidare noi stessi.

Gollaborazione Pro
Sulla testa dello sportivo che guideremo nelle avventure in montagna, è posizionata una GoPro. Grazie a essa, ogni singola azione di gioco sarà ripresa e registrata. In questo modo, dovremmo poter creare dei game play perfetti (è possibile gestire altre telecamere virtuali). Purtroppo, avendo lasciato terminare il periodo di prova dell’anteprima, non ho potuto recuperare i filmati salvati all’interno del gioco, poiché non è più avviabile.

Come ottenere Steep
Steep sarà disponibile dal 2 dicembre, ma si può già prenotare. Si può scegliere l’edizione standard da 59,99 € oppure la Gold Edition da 69,99 € (79,99 € dal 2 dicembre).
Il gioco sarà disponibile per PS4, PC (Download) e Xbox One.
La prenotazione include alcuni extra per entrambe le edizioni. La versione Gold aggiunge 10 € di sconto sulla versione PC e la Season Pass, vale a dire i DLC (non è chiaro se tutti) e altre cose.

(Visited 19 times, 1 visits today)