Recensione: Umidigi C Note 2

      Nessun commento su Recensione: Umidigi C Note 2
Recensione Umidigi C Note 2 - Recensione: Umidigi C Note 2

Durante il mese di luglio, il produttore cinese Umidigi ha iniziato a inviare i primi esemplari del suo nuovo smartphone, il C Note 2. Come s’intuisce dal nome, è il successore del C Note. In effetti, i due dispositivi si rassomigliano molto esteticamente, ma hanno anche diverse differenze. Una su tutte: il 2 ha un solo altoparlante.

UMIDIGI C NOTE - Recensione: Umidigi C Note 2
C Note, il predecessore del C Note 2
In occasione del lancio, entrambi i dispositivi sono stati offerti su TOMTOP a circa 115 € (il primo a fine giugno con consegna immediata, il secondo a inizio luglio come prenotazione).
Come potete notare nelle fotografie, i due dispositivi si rassomigliano molto. Il display di entrambi è un 5.5”, con risoluzione Full HD (1920 * 1080). Il display è lo stesso SHARP® Original IGZO (2.5D Arc screen) con sistema touch CORNING Gorilla Glass di quarta generazione. Ma analizziamo più da vicino il nuovo Umidigi C Note 2, cominciando dalla nostra valutazione:
 

Giudizio dell’Angolo di Windows 

logo voto stelle 4 su 5 - Recensione: Umidigi C Note 2


 
 
 
 

UMIDIGI C NOTE 2 ha uno schermo ottimo, una fotocamera ottima e un sistema operativo che aggiunge diverse funzioni di sicurezza e di stabilità. In circa una settimana di utilizzo, non ha MAI crashato (se non qualche App proprietaria di Google). Il prezzo è ottimo e accessibile a tutti. C NOTE 2 è un ottimo smartphone.

umidigi c note 2 1 - Recensione: Umidigi C Note 2
Pro
  • Ottimo schermo
  • Ottima fotocamera
  • Ottima qualità costruttiva
  • Software molto completo
  • Prezzo (di lancio) basso
Contro
  • Mancata localizzazione di alcune funzioni
  • Lo sblocco con le impronte digitali non è perfetto
  • Il WiFi è migliorabile
Hardware
 
Hardware migliorato per questo C Note 2. Il processore è un MTK6750T 8 core Cortex-A53 a 1,5 GHz, affiancato da una GPU ARM MALI-T860 MP2 a 650MHz. La RAM sale a 4 GB e la memoria interna è da 64 GB espandibile con microSD (fino a 256 GB). Secondo i nostri test, la memoria interna supera sia in lettura sia in scrittura i 150 MB/s (il doppio di molti dispositivi più costosi). Di conseguenza, si consiglia l’uso di una microSD da 150 MB/s (come le Lexar 1000x) per l’installazione delle App.
Ottima la connettività: è pienamente supportato il 4G, il WiFi IEEE802.11 a/b/g/n, il Bluetooth 4.0 e il GPS. Come succede con il suo predecessore, la ricezione telefonica è ottima ovunque. Purtroppo, però, il WiFi non sempre riceve come dovrebbe. In questo vince il primo C Note.
Il lettore di impronte digitali è posizionato sul display centrale, e permette di memorizzare fino a quattro dita. Tenendo premuto il dito sopra mentre il telefono è in stand-by, l’impronta sarà rilevata solo se avviene la vibrazione. Di conseguenza, significherebbe che non è ancora iniziato lo stand-by, e basterà premere il tasto laterale per la riattivazione.
Avendo un solo speaker, si è persa la stereofonia, comunque, è buona la qualità e buono è anche il volume.

Fotocamera

C Note 2 è dotato di una fotocamera da 13 megapixel 13MP SAMSUNG S5K3L8 con un potente led flash (si sconsiglia di appoggiare il dito, per l’eccessivo calore emanato). Tantissime le funzionalità disponibili. Abbiamo l’HDR automatico, il Time-lapse, ecc.
Screenshot 2017 08 16 12 04 11 - Recensione: Umidigi C Note 2
Un semplice menu permette di passare dalla modalità Videos alla Photo, ma si aggiungono altre due funzioni: Beauty per il riconoscimento automatico dei sorrisi e FaceCute che crea in automatico degli effetti. Altri effetti si trovano anche nell’icona triangolare in basso a sinistra. Ancora non abbiamo avuto modo di testare le funzioni fotografiche, ma poiché il suo predecessore aveva un’ottima qualità, non ci si aspetta di meno dal C Note 2
Le stesse funzioni sono disponibili anche nella fotocamera anteriore, che, però, è da 5MP (GC5005). 
I video registrati sono in 2K Full HD (1920 * 1080), ma è possibile sia diminuire la risoluzione sia modificare la qualità della ripresa per recuperare spazio.
È presente anche la Radio FM.
 
Software

Come si legge sul sito ufficiale del C Note 2, questo è il primo modello in assoluto con installato il nuovo sistema operativo UMI OS, basato su Android 7.0. Umidigi afferma che sarà presto aggiornato ad Android 8.0. L’attuale versione di UMI OS è già alla numero 2.0. Di conseguenza, anche questo dato aumenterà. Il sistema operativo prevede tutte le funzioni di Android (normalmente in lingua italiana) più altre che permettono di velocizzare e ottimizzare sia il sistema operativo sia la batteria. Purtroppo, però, quasi tutte le funzioni di UMI OS sono in lingua inglese.
Alla prima accensione del dispositivo, si presenterà Clone, un’App che permette di clonare rapidamente qualsiasi altro dispositivo Android. Andrà installata anche sul vecchio telefono, utilizzando il QR che apparirà sul display del C Note 2. L’App copierà l’account, i file personali, la lista delle App. Installerà in automatico alcune di queste App. Altre richiederanno l’installazione manuale, specialmente quelle che provengono da uno Store diverso da quello di Google (per esempio, Amazon Underground). 


Ecco alcune funzioni utili di UMI OS.
 
Speedup. Toccando la relativa icona, sarà ripulita velocemente la RAM. 
Black-Tech. Il cuore dell’UMI OS. Contiene sei App quasi tutte in lingua inglese. Pertanto, non tutti ameranno configurarle, per evitare di causare problemi. Si spera che con l’aggiornamento ad Android 8 arriverà anche la lingua italiana!
360 Security. Si tratta di un clone di Norton 360. Quest’App velocizza e ottimizza il dispositivo, eliminando i file inutili e permettendo alla batteria di durare più tempo. Include anche un antivirus, che prevede anche la protezione dai pagamenti. Interessante una funzione che permette di raffreddare il telefono. Selezionate una qualsiasi voce, e poi Altri miglioramenti. Potrete far raffreddare la CPU, la batteria e lo schermo. Inoltre, saranno arrestate immediatamente alcune App che, secondo il dispositivo, potrebbero riscaldare di più. Inoltre, l’App cerca fra le App installate i videogiochi per una miglior ottimizzazione del sistema. Se non riconosciuti in automatico si possono aggiungere manualmente.
Screenshot 2017 08 16 12 27 04 - Recensione: Umidigi C Note 2
APP Store. Si tratta di uno Store simile a quello di Google, ma meno completo. 
Theme. Come suggerisce il nome, permette di cambiare il tema grafico.
FreeShare. Come si può intuire dal nome, permette di scambiare facilmente i file, ma anche le App. Include pure un lettore di QR.
Dialer e Contacts. Sono le due solite App che normalmente si chiamano Telefono e Contatti (Rubrica). Una funzione che permette di scambiare e chiamare velocemente i contatti, permette di creare un QR per ciascun contatto salvato nella rubrica.
Screenshot 2017 08 16 12 42 00 - Recensione: Umidigi C Note 2
Freezer. Non permette di aggiungere manualmente specifiche App alla lista di quelle che potrebbero surriscaldare il telefono. Piuttosto, serve a gestire quelle App che si avviano in automatico o che vorreste che si avviassero in automatico all’accensione. 
Notes. Questa è un’App di sistema (si trova nella cartella System App), e permette di prendere velocemente appunti.
Per maggiori informazioni sul sistema operativo UMI OS, potete consultare la sua pagina ufficiale.
 
Autonomia

La batteria sale da 3800 a 4000 mAh. L’autonomia è pressoché invariata: circa 18 giorni di stand-by se non si tocca il dispositivo. Sfruttando e configurando bene le applicazioni di UMI OS, sarà possibile migliorare l’autonomia, comunque, con un utilizzo stressante, si copre un giorno e mezzo. È presente la ricarica rapida, anche se non troppo. 
Prezzo

L’UMIDIGI C NOTE 2 si trova intorno ai 150. Se siete fortunati, potreste trovarlo addirittura intorno ai 115 €. Acquistato dai negozi cinesi, i tempi di spedizioni richiedono fino a 20 giorni. Purtroppo, al momento non si trovano accessori originali. Comunque, poiché le misure sono le stesse del suo predecessore, potete tranquillamente acquistare le stesse cover. Resterà solo un trascurabile foro nei pressi dell’altoparlante destro. Si trova in due colorazioni: nera e blu.
(Visited 348 times, 1 visits today)