Vulnerabilità Spectre e Meltdown – il consiglio degli esperti di ESET

Untitled design 2 - Vulnerabilità Spectre e Meltdown – il consiglio degli esperti di ESET

Spectre e Meltdown sono due vulnerabilità dei moderni processori causate da tecniche di ottimizzazione originariamente pensate per aumentarne le performance. Queste tecniche consentono ai processori di gestire meglio la velocità di esecuzione delle operazioni, occupando i tempi di inattività per preparare ulteriori risultati che potrebbero poi tornare utili in seguito. Se questi risultati vengono utilizzati il processore ha risparmiato tempo, se invece non vengono utilizzati possono essere scartati. Tuttavia i ricercatori hanno dimostrato che vi sono casi in cui questi risultati non vengono scartati adeguatamente, e un hacker sarebbe in grado di accedere a dati in teoria inaccessibili.

Come affermato dagli autori dei documenti che descrivono le vulnerabilità, ci sono modi teorici in cui gli antivirus potrebbero rilevare il problema. Tuttavia, l’individuazione avrebbe un impatto estremamente negativo sulle prestazioni del dispositivo e influenzerebbe in modo significativo l’esperienza dell’utente, risultando un approccio meno efficace della prevenzione. Gli esperti di ESET raccomandano pertanto di tenere traccia di tutte le patch relative ai loro sistemi e di applicarle il prima possibile.

Puoi leggere anche: Meltdown e Spectre: la situazione e gli aggiornamenti

Ad

Per ulteriori informazioni sulle vulnerabilità Spectre e Meltdown e sulla posizione di ESET è possibile visitare il seguente link al blog di ESET Italia: https://blog.eset.it/2018/01/spectre-e-meltdown-le-due-vulnerabilita-che-fanno-tremare-intel-e-gli-altri-produttori-di-cpu/

profilo01 80x80 - Vulnerabilità Spectre e Meltdown – il consiglio degli esperti di ESET
Seguimi

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica.

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
profilo01 80x80 - Vulnerabilità Spectre e Meltdown – il consiglio degli esperti di ESET
Seguimi
(Visited 86 times, 1 visits today)
Ad
Leggi  Il trojan DanaBot ora minaccia le banche italiane