Come risolvere i problemi di Microsoft Outlook

outlook How to - Come risolvere i problemi di Microsoft Outlook

Se usate spesso Microsoft Outlook vi sarete sicuramente imbattuti in messaggi di errore di vario tipo, in questo articolo cercheremo di elencare alcuni passaggi di risoluzione utili nella maggior parte dei casi, vediamo quali. 

PST o OST: facciamo una distinzione

In primo luogo è da comprendere che tipo di file usa Outlook e in che circostanze li usi. I tipi di file usati sono PST e OST, il primo è usato con account POP/IMAP, il secondo è usato con account Outlook.com, Outlook365 o Exchange. 

Ad

Spesso per molteplici cause possiamo avere dei problemi o rallentamenti in accesso a questi file, solitamente dovuti ad una corruzione dello stesso causata da una incompleta chiusura o di un arresto forzato/improvviso.  Vediamo allora come riparare questi due tipi di file in caso di problemi.

Potresti leggere: Tre alternative gratuite a Microsoft Office

Come riparare i file PST

Recarsi nella directory C:\Program Files\Microsoft Office\Office15 quindi cercare il file SCANPST.EXE > click con il tasto dx > esegui come amministratore > selezionare il file PST da analizzare che normalmente si trova nella cartella Documenti\File di Outlook e premere AVVIA.

scanpstimage01 - Come risolvere i problemi di Microsoft Outlook

Dopo l’analisi se verranno individuati degli errori ci verrà richiesto di Correggere il file, ricordiamoci PRIMA di creare un backup manuale del file oppure di spuntare la voce “Crea backup del file analizzato prima delle riparazioni”.

Ricordiamo che la dicitura OFFICE15 cambia in base alla versione installata, ad esempio  per la versione 2016 avremo Office16, per la  2013  Office15, per la 2010 Office14 e per la versione 2007 Office 13.

Come riparare i file OST

Premere i pulstanti WIN + R > quindi digitare 

Leggi  AoE:DE torna disponibile

%LOCALAPPDATA%\Microsoft\Outlook 

quindi da questo percorso basterà eliminare i file inerenti l’account con problemi, Outlook al prossimo avvio creerà in automatico il file eliminando così eventuali corruzioni o problemi di sorta. 

Recupero di elementi non ripristinati

Dopo la scansione dei file PST può capitare che alcuni elementi non vengano ripristinati, in quanto corrotti. E’ possibile, ad ogni modo, recuperare buona parte di questi elementi, infatti nella directory ove abbiamo i nostri file PST troveremo dei file con estensione .bak.pst i quali possono essere importati in Outlook tramite la voce Importa / Esporta > Importa da un altro programma o file > quindi scegliere gli elementi da ripristinare e dare OK. 

Problemi di avvio in Outlook: avvio in safe mode

Se usiamo antivirus di terze parti o altri software che si interfacciano con il client di posta, potremmo imbatterci in problemi di avvio o rallentamenti in avvio da parte di Outlook. Per risolvere il problema è necessario avviare il client in modalità provvisoria in questo modo:

outlook.exe /safe 

Una volta avviato recarsi nelle opzioni di Outlook > Componenti Aggiuntivi > disabilitare ora i componenti di terze parti. Si può disabilitarli anche uno alla volta, in maniera da individuare quale di questi interferisce con l’avvio di Outlook. 

Reset del pannello di navigazione Outlook

In alcuni casi, a motivo di modifiche inconsapevoli al menù e simili, potremmo avere dei problemi con il pannello di navigazione, impedendoci di interagire correttamente con esso. 

Per resettare il pannello, perdendo OGNI personalizzazione della stessa, avviare il client digitando:

outlook.exe /resetnavpane

In casi estremi può rendersi necessario una riparazione dell’installazione di Office, avviabile da App e Funzionalità > Microsoft Office > Modifica > Ripristina. 

Leggi  Dukto: condividere file con un click!

Dopo questi passaggi dovreste aver risolto il vostro problema…se non è così, postate la vostra soluzione nei commenti e la inseriremo nell’articolo! 

 

profilo01 80x80 - Come risolvere i problemi di Microsoft Outlook
Seguimi

Elvis

Microsoft MVP Windows Expert dal 2011 fino al 2017 e dal 2017 Microsoft MVP Windows Insider. Appassionato ed esperto dei sistemi Microsoft Windows e della sicurezza informatica.

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
profilo01 80x80 - Come risolvere i problemi di Microsoft Outlook
Seguimi
(Visited 390 times, 1 visits today)
Ad