Sanremo Story: 1990

      Nessun commento su Sanremo Story: 1990
sanremo - Sanremo Story: 1990

Nel precedente articolo abbiamo anticipato qualcosa su alcuni cantanti che parteciparono nel 1989 come ospiti con un ruolo secondario, nel 1990 tornarono da protagonisti. Andiamo a scoprire la storia del Festival di Sanremo del 1990.

Pooh 1990 sanremo - Sanremo Story: 1990
I POOH
  1. Uomini soli – Pooh-Dee Dee Bridgewater
  2. Gli amori – Toto Cutugno-Ray Charles
  3. Vattene amore – Mietta-Nikka Costa
  4. A – Francesco Salvi-Papa Winnie
  5. Amore – Christian-Eddie Kendriks
  6. Amori – Lena Biolcati-Gilbert Montagné
  7. Bisognerebbe non pensare che a te – Caterina Caselli-Miriam Makeba
  8. Buona giornata – Ricchi e Poveri-Jorge Ben
  9. Donna con te – Anna Oxa-Kaoma
  10. Evviva maria – Peppino Di Capri-Kid Creole
  11. Io e mio padre – Grazia di Michele-Nicolette Larson
  12. Io vorrei – Sandro Giacobbe-America
  13. La nevicata del ‘56 – Mia Martini-Manuel Mijares
  14. Ma quale amore – Riccardo Fogli-Sarah Jane Morris
  15. Novecento Aufwiedersehen – Eugenio Bennato e Tony Esposito-Moncada
  16. Ringrazo Dio – Paola Turci-Torquinho
  17. Sono felice – Milva-Sandie Show
  18. Tu… sì – Mango-Leo Sayer
  19. Verso l’ignoto – Marcella e Gianni Bella-La Toya Jackson
  20. Vorrei – Mino Reitano-Valeria Linch

Il Festival fu presentato da Johnny Dorelli, sotto le note di Grazie dei fior. Non si presentò come cantante, ma come presentatore. Raccontò anche la sua storia, nata con Volare, presentata in coppia con Modugno. Pur avendo solo 21 anni circa, si presentò come big. 

Avete visto la lista dei cantanti? Quanti stranieri al Festival che compiva i suoi primi 40 anni! Erano tutti in coppia con i big italiani, compresi quelli più nuovi.

Ad

Grabriella Carlucci fu condirettrice del Festival.

I Pooh non avevano mai partecipato al Festival, se non come autori. Un ex Pooh, Riccardo Fogli, ci aveva partecipato in qualche edizione. Quest’anno, per i loro 25 anni di carriera, decisero di partecipare. Vinsero in coppia con Dee Dee Bridgewater.

Abbiamo voluto assaggiare l’atmosfera del Festival di Sanremo e abbiamo capito che quel palcoscenico è davvero magico. Per la prima volta abbiamo avuto paura.

I Pooh

A sfidare I Pooh troviamo il loro ex membro, Riccardo Fogli, che presenta Ma quale amore, ma si ferma al 14° posto.

Leggi  Sanremo Story: il 1987

Ancora una volta, al secondo posto troviamo Toto Cutugno, questa volta in coppia con Ray Charles. Presentarono Gli amori.

La cantante che aveva vinto nella sezione dei nuovi nel 1989, Mietta, quest’anno arriva terza, in coppia con Nikka Costa. La canzone? Vattene amore. I versi della canzone, non tutti contenenti parole reali, sono diventati una poesia che anche a scuola si doveva quasi imparare a memoria. Naturalmente anche l’autore Amedeo Minghi ha partecipato alla festa della premiazione del terzo posto e di tutto ciò che è seguito negli anni successivi.

Ancora ti chiamerò trottolino amoroso e dudu dadadda…

Francesco Salvi torna, in coppia con Papa Winnie, e canta la canta con il titolo più corto: A.

Torna anche Christian, dopo un’assenza nelle edizioni precedenti, con l’ennesima sua canzone che contiene la parola Amore nel titolo. Anzi, è proprio il titolo! Christian canta in coppia con Eddie Kendriks.

Ancora una volta, nella classifica troviamo una seconda canzone con un titolo dalla stessa assonanza posizionato vicino in classifica: Amori, presentata da Lena Biolcati con Gilbert Montagné.

Al 9° posto troviamo un successo di Anna Oxa, Donna con te, presentata con Kaoma.

Peppino Di Capri con Kid Creole arriva decimo, e canta Evvia Maria.

Mia Martini racconta un evento del passato, La nevicata del ‘56, in coppia con Manuel Mijares, e arriva tredicesima.

Al 15° posto arriva un duo, Eugenio Bennato e Tony Esposito, cantando un arrivederci in tedesco al 1900 (siamo nel 1990). A loro si affianca il gruppo cubano dei Moncada, che faranno loro anche la canzone di Mia Martini (d’altronde, quante sono le possibilità che nevichi a Cuba?). E nessuno di loro è tedesco!

Leggi  Offerta limitata: 3 mesi di Amazon Music Unlimited a 0,99€

Finalmente Paola Turci è fra i big. E lo comunica con la canzone Ringrazio Dio. L’anno precedente Rossana Casale si era domandata A che servono gli dei. Paola Turci ipotizza d’averlo capito, cantando in coppia con Toquinho. D’altronde, anche I Pooh si sono rivolti al dio della città.

Al 17° posto troviamo Milva e Sandie Show, che cantano Sono felice.

I fratelli Marcella e Gianni Bella, cui si aggiunge La Toya Jackson (che aveva fatto parte di un quintetto di fratelli, i Jackson Five), se ne vanno Verso l’ignoto, e arrivano penultimi.

Segnaliamo anche il ritorno di Caterina Caselli. Da qualche anno mancava la presenza del suo Casco d’oro al Festival di Sanremo.

Secondo il settimanale Il sabato, il Festival del 1990 sarebbe costato 11 miliardi di Lire, di cui 7 tirati fuori dalle tasche della RAI. Gli altri 4 provenivano dagli sponsor. La RAI aveva preventivato di spendere 3 miliardi di meno. Nel 1989, aveva speso 3 miliardi.

A causa della sua canzone dal titolo brevissimo, A, Francesco Salvi dichiarò:

Il Festival è costato più del previsto? Vedrete che daranno la colpa a me!

8ab2cb93ce54bb64b6cd7131b1119b49?s=80&d=mm&r=g - Sanremo Story: 1990
Seguimi

Giovanni Correddu

Appassionato del mondo Windows dai tempi di Windows 95 fino a Windows 10 Consulente Digitale presso 10 kilo.it e Genius presso TechAssistance.it. Creatore e compositore musicale.

Nero Ambassador e Nero VIP

In caso di difficoltà non esitate a commentare l'articolo; prima di fare modifiche al sistema è consigliato creare un punto di ripristino.

In caso di installazione di strumenti terzi prestare attenzione alle spunte ed alle installazioni supplementari superflue.
8ab2cb93ce54bb64b6cd7131b1119b49?s=80&d=mm&r=g - Sanremo Story: 1990
Seguimi

Latest posts by Giovanni Correddu (see all)

(Visited 3 times, 1 visits today)
Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *